“Ragazze e ragazzi, reporter per il prossimo RomaFictionFest”, dice Fabiana Santini.

Pubblicato: 10 settembre 2011 in RomaFictionFest
Tag:, , , ,

Fabiana, Assessore Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio: "I ragazzi e le ragazze protagonisti al prossimo RomaFictionFest, dal 25 al 30 settembre.

“Il festival deve diventare sempre più terreno per la creatività giovanile”. Lo ha detto  l’assessore alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio Fabiana Santini a Giovanna Sfragasso del Corriere Laziale in un’intervista per un servizio molto ampio pubblicato oggi e dedicato alla quinta edizione del RomaFictionFest, il festival internazionale dedicato alla fiction televisiva, in programma dal 25 al 30 settembre all’Auditorium Parco della Musica, all’Auditorium della Conciliazione e alla Casa del Cinema. Promosso dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio di Roma e organizzato dall’APT, il RomaFictionFest, in sole quattro edizioni, si è affermato nel panorama degli eventi dedicati all’audiovisivo come importante punto di riferimento per pubblico, operatori del settore, talent nazionali ed internazionali. Suo principale obiettivo, perseguito fin dalla prima edizione, è sempre stato quello di valorizzare risorse e competenze della migliore produzione italiana per rilanciare a livello mondiale l’eccellenza televisiva del nostro Paese. Il RomaFictionFest ha realizzato nell’ambito del Progetto Università la quarta edizione del “Reportage sul RomaFictionFest 2011”: un’iniziativa dedicata agli studenti di cinema e alla creazione di un “racconto per immagini” sulla kermesse. “Assieme alla Presidente Polverini – ha detto la Santini al Corriere Laziale -, vogliamo invitare i giovani del Lazio a partecipare numerosi, attraverso le loro Università. Solo avvicinando i giovani alla produzione di audiovisivi,  cosa che si ripromette di fare il concorso Reportage, potremo infatti contare in futuro su un mercato che possa attingere al meglio di ciò che sono in grado di produrre le nostre  nuove generazioni di talenti cinematografici”. Al progetto partecipano 10 troupe, scelte a insindacabile giudizio della direzione artistica del festival. Solo tre di queste saranno scelte da una giuria di esperti e si aggiudicheranno come riconoscimento la proiezione dei propri Reportage all’interno della prossima edizione del Festival in un evento a loro dedicato. Tutti i lavori avranno la durata massima di 5 minuti e saranno a tema libero. Quest’anno durante la quinta edizione saranno presentati i Reportage che hanno vinto il RomaFictionFest 2010.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...