antennelogomediaset

La storia dell’indagine dell’Antitrust sulla presunta combine fra Mediaset e Sky per tenere bassi i costi dei diritti tv del calcio è un sintomo allarmante della debolezza del sistema tv del nostro paese. Leggi il seguito di questo post »

La storia dell’arte e la buona scuola, un film collettivo degli studenti italiani. Un videomessaggio per il Governo, la Rai, il Parlamento e tutte le istituzioni. A cura di ANISA – Associazione Italiana Insegnanti di Storia dell’Arte.

Antonio+Monda+Convention+Un+Regno+Unito+Intorno+1-RFHWok81HlFestival di Roma, ne avessi azzeccato uno. Avevo scritto di Luciano Sovena, Francesca Via e Lucia Milazzotto. Hanno nominato Piera De Tassis, Antonio Monda e Lucio Argano. Per carità, nulla di grave tranne che per il mio amor proprio. Ma anche di quello, alla fine, chi se ne frega. C’è infatti una constatazione più importante di cui prendere atto. Sono invidioso. Leggi il seguito di questo post »

Apple ad, Naughton

In televisione gli uomini soli al comando non funzionano. Bloccano il cambiamento, ostacolano la condivisione, inibiscono il controllo di qualità. Il problema più serio, però, è che l’immagine di un uomo solo ai vertici della pipeline delle decisioni in tv, è in contrasto con la rivoluzione digitale che sta stravolgendo, dalle fondamenta, l’idea stessa del business tv. Leggi il seguito di questo post »

clarksonLa vicenda del licenziamento di Jeremy Clarkson (e della sospensione della trasmissione tv “Top Gear”), per essere istruttiva dovrebbe essere finta, un’iniziativa di marketing per celebrare il format più irriverente e divertente della storia della tv. Invece no. Purtroppo è vera. La direzione della BBC ha preso una decisione che sconfina nell’autolesionismo. Leggi il seguito di questo post »

Game-of-Thrones-Cast-game-of-thrones-1280x800

La regina ha un lungo e insistito rapporto incestuoso con il fratello. La donna più amata della storia è una prostituta. La giovanissima adolescente è bellissima e sembra ingenua, ma dietro le lacrime e alcuni rossori naif nasconde una consapevolezza adulta e cinica dei meccanismi della corte tanto da aderire, senza esitazioni, all’idea di sposare l’assassino del proprio padre. La ragazzina preferisce le spade al ricamo e trova più confortevole la compagnia di rozzi guerrieri di ventura a quella delle damigelle di corte. La figlia del re comanda le proprie truppe con lo stesso piglio militaresco delle peggiori bettole dei sobborghi. L’anziana nonna, la battuta tagliente sempre pronta, governa l’economia della potente dinastia con lo stesso atteggiamento spregiudicato di un moderno capo azienda. Il guerriero più temibile e, nello stesso tempo, più leale dell’intera storia non è un uomo ma una donna che sa maneggiare il pesante spadone medievale meglio di tanti testosteronici cavalieri. La bionda pretendente al trono, infine, è madre di tre terribili draghi partoriti fra le fiamme del rogo funerario del marito. Se si vuole capire cosa pensino le giovani generazioni del ruolo delle donne, si deve passare qualche ora davanti al televisore a guardare le puntate della serie televisiva più premiata degli ultimi cinque anni, “Games of Thrones” (in Italia è conosciuta come “Il trono di spade”). Leggi il seguito di questo post »

Macro Lego Universe created this really cool stop-motion LEGO video that recreates the climatic clock tower sequence from Back to the Future. There’s a lot of love and care that went into developing this video, and I thought it was great that it uses the same audio from the movie to bring the creation to life. I had a smile on my face from start to finish of this video, and I think you’ll all get a kick out of it as well. Check it out!

On Geektyrant.com